a little bit of me

Mi perdo tra le lettere, crogiolo incostantemente nell’attesa di un vento nuovo che rinfreschi il mio inchiostro. La mia vita è una costante attesa di un qualcosa di indeterminato, d’altronde l’attesa è essa stessa il piacere e mi compiaccio di ciò.
Scrivo poesie che non vinceranno mai un premio, scrivo versi svincolati dalle righe. Scrivo me stessa senza punteggiatura. Perchè. Potrei. Metterla. Ovunque.
Dada non significa nulla, neanche io.
Clotilde Formica